Red Aoud di Montale

Un mio caro amico, il signor Stefano della profumeria Giudice, profumeria storica di Cosenza, conoscendo le mie passioni profumose mi ha mandato dei <<Montalini>>, tra cui Red Aoud di Montale.
Premetto che io recensisco solo profumi che mi piacciono, evito quelli che non mi piacciono.
Perché comunque c’è un lavoro dietro, un progetto, e non mi va di esprimermi negativamente.
Di conseguenza qui sul mio sito leggerete solo recensioni di profumi che mi hanno colpita.
Allora Red Aoud è un profumo gourmand, ha poco aoud quindi chi non li ama può tranquillamente sentire questo profumo.
Avete presente il profumo di biscottini appena sfornati al cioccolato? Ecco, questa fragranza profuma di ciò.

red aoud montale

È il classico profumo coccola per le giornate no, da mettere quando vogliamo una gratificazione.
Non è stucchevole, ha una grande apertura come l’odore di un forno in cui hanno appena fatto biscottini, torte, cornetti al cacao ma leggero cacao, lo percepisci lievemente. Dopo un pochino diventa più dolce e l’odore di panificio si trasforma in una crema pasticceria quasi come un cipriato.
L’aoud non è assolutamente dominante, semmai sembra che il biscottino sia un pochino bruciacchiato! 

Non solo l’aoud insieme al peperoncino lo rendono leggermente <<piccantino\croccante>>, completamente differente da Amour De Cacao Comptoir Sud Pacifique, che per carità anch’esso è un profumo validissimo, ma non è molto persistente su di me e poi è troppo torta vaniglia cioccolato, e non amo i profumi troppo candy. Red Aoud ha più carattere nonostante sia un gourmand.
Trovo Red Aoud essere molto piacevole, profumo ben amalgamato e ottima persistenza (come parecchi Montale).


Piramide olfattiva: il peperoncino, l’aoud è adagiato su una nuvola di spezie, la rosa non credo Taif (ma si percepisce poco), la vaniglia e i fiori d’Arancio, lo zafferano. Il cumino è trattato con una delicata base legnosa di vetiver di Haiti e di Sandalo di Mysore. Il vetiver, che odio, si sente pochissimo, infatti mi piace.
È unisex, sarà il prossimo acquisto condiviso col mio fidanzato quindi è decisamente unisex.
(Lo consiglio vivamente a Banderas quando fa la pubblicità del Mulino Bianco ;-p )

Puoi leggere altri articoli sui profumi qui.

Il contenuto di questo articolo è tutelato ai sensi della legge 22 aprile 1941 n 633, sulla protezione del diritto d’autore, (articoli 1 e sgg;171 sgg.)

La riproduzione in tutto o in parte, o altra forma equipollente, sono vietate.

Le immagini utilizzate sono da considerarsi come meramente esplicative e sono utilizzate esclusivamente a scopo illustrativo e non lucrativo.

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.